Ritratto di Galileo Galilei di Justus Sustermans

Ritratto di Galileo Galilei di Justus Sustermans

L’opera venne commissionata da Galileo stesso per essere inviata ad un suo amico in Francia. Successivamente lo scienziato Vincenzo Viviani riuscì ad entrare in possesso del dipinto e lo donò al Granduca Ferdinando II De Medici che lo espose nella sua residenza di famiglia, ovvero Palazzo Pitti. Il ritratto venne riprodotto numerose volte in quanto ritenuto il più verosimile. 

Justus Sustermans fu un importante pittore fiammingo di stile barocco che lavorò per diversi anni alla corte dei Medici, tanto che morì a Firenze nel 1681. La rappresentazione di uno scienziato poco amato dalla chiesa per la divulgazione di teorie poco affini con le idee cattoliche ci fanno riflettere su quanto Galileo Galilei fosse un personaggio protetto dai Medici, propensi verso lo studio di teorie matematiche e fisiche. Galileo Galilei fu un matematico, un astronomo, un fisico ed uno scrittore. È il padre della scienza moderna perché fu il primo a creare un metodo scientifico creato sull’osservazione oggettiva della realtà. Grazie al perfezionamento del cannocchiale, strumento già utilizzato in campo bellico per osservare le navi in lontananza, lo scienziato riuscì a osservare la luna, la via lattea ed a scoprire i quattro maggiori satelliti di Giove che vennero dedicati alla famiglia Medicea. Nel 1633 venne richiamato davanti al consiglio della Chiesa, venne processato e gli venne chiesto di abbandonare la teoria copernicana sulla quale si basavano le sue idee. Venne costretto ad abiurare pubblicamente e lo fece in quanto ormai anziano e non più nel pieno delle sue forze. Venne imprigionato a vita nella sua residenza ad Arcetri, nei pressi di Firenze, dove ancora oggi vive la memoria dello scienziato che ci ha portato verso la scienza moderna. 

Please follow and like us:
error0

Beatrice

Mi chiamo Beatrice, amo Firenze in tutto e per tutto. Firenze è la città che mi ha avvicinata all’arte ed alla storia di questo luogo! ❤️ Arte, archeologia e storia sono delle vere e proprie passioni, così come il vino ed il buon cibo, quello toscano ovviamente 😁 amo raccontare Firenze ai curiosi ed ai turisti che ogni giorno vengono in città per conoscere ed apprezzare questo luogo prezioso 😊

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *